Servizi e spazi pubblici

Apriamo una nuova rubrica legata al mondo della ceramica; in questa puntata 6 progetti, da un simulatore di volo ad una casa del the, in giro per il mondo

Centro medico dell’oceano meridionale – Dipartimento di Emergenza

Casalgrande Padana

Luogo: Manahawkin, New Jersey

Progettista: Michele Piancazzo, Saphire + Albarran Architecture (Pennington, New Jersey)

Prodotti utilizzati: lastre in serie Marte colori Grigio Egeo e Grigio Maggia

Il Southern Ocean Medical Center, una divisione del Meridian Health, sta proponendo un’aggiunta e una ristrutturazione all’attuale dipartimento di emergenza. L’attuale dipartimento di emergenza occupa una superficie di circa 740 mq. Un’area libera adiacente di 550 mq verrà rinnovata e 1.500 mq di nuova costruzione completeranno questo progetto per un totale di 3.300 mq di spazio nuovo e rigenerato. Il progetto verrà completato in due fasi principali. L’attuale dipartimento di emergenza e gli accessi per le ambulanze rimarranno in funzione durante la nuova costruzione e i lavori di ristrutturazione dell’area libera. Al termine della prima fase, i servizi esistenti saranno trasferiti nel nuovo spazio mentre l’attuale sarà ristrutturato. La prima fase soddisferà tutte le attuali linee guida e requisiti federali e statali.


Piazza di San Cipriano Picentino, Salerno

Ceramiche Keope

Luogo: San Cipriano Piacentino, Salerno

Progettista: Luca di Muro

Prodotti utilizzati: Point, finitura Grey e Sand

La piazza  è un esempio di utilizzo del grès porcellanato da esterno. È un nuovo spazio di aggregazione con un’area giochi per i più piccoli che ha messo alla prova la capacità di questi prodotti di adattarsi a qualsiasi ambiente grazie alle performance eccellenti: alta resistenza ai carichi di rottura, agli sbalzi termici, al sale, alle muffe, muschi e trattamenti verderame, caratteristiche fondamentali per le pavimentazioni da esterno. Per la piazza è stata scelta la collezione in grès porcellanato effetto pietra Point di Ceramiche Keope, nella finitura Grey, caratterizzata da sfumature cromatiche di grande impatto visivo e Sand, che riprende i toni della sabbia. Ispirata alla quarzite, la serie di pavimenti in grès porcellanato per esterno Point si distingue per il ricco patrimonio di colori e venature che hanno consentito di creare le scenografiche superfici della piazza. La serie, dotata di finitura strutturata, è disponibile in altre due tonalità che esaltano le sfumature tipiche della pietra: Silver e Beige. Nata dalla costante ricerca dell’azienda, Point combina estetica e prestazioni tecniche elevate, garantendo affidabilità, robustezza e inalterabilità nel tempo. Inoltre, come tutte le collezioni di Ceramiche Keope, è contrassegnata dal logo GreenThinking, simbolo del concreto impegno di Ceramiche Keope nei confronti della natura, e dal marchio Made In Italy.


Simulatore di volo Aero Gravity

Ceramiche Piemme

Luogo: Pero, Milano

Anno: 2017

Committente: Aero Gravity S.r.l.

Progettisti: Studio Apostoli & Rigamonti – Architetti Luca Apostoli ed Alessio Rigamonti

Impresa edile: Petazzi Costruzioni srl

Impresa opere interne (pareti in cartongesso, posa pavimenti, imbiancature): MG Consulenza e Servizi in Edilizia Srl

Prodotti utilizzati: Collezione Cottage, finitura Olmo naturale, formato 90×22,5 cm

Aero Gravity è il più grande simulatore di caduta libera al mondo. Concepito come elemento icastico, con il suo rivestimento rosso fuoco, il nuovo Aero Gravity si staglia nello skyline dell’area Expo di Milano con i suoi 31 metri di altezza. Il progetto degli interni fa perno sul grande cilindro trasparente del simulatore (5,2 m di diametro; 21 m di altezza totale di cui 8 in cristallo, 455 mc di volume) e si ispira agli studi sul colore di Joseph Urban, utilizzando elementi degradanti per il soffitto della camera di volo e una moquette verde prato per attutire la rumorosità del simulatore. Il flusso d’aria, prodotto da 6 grandi turbine, viene convogliato all’interno della camera di volo e può raggiungere la velocità di 370 km/h, annullando la forza di gravità e permettendo così l’esperienza del galleggiamento. In occasione del Compasso d’Oro 2017, il progetto ha ricevuto la menzione d’onore come connubio tra ricerca, innovazione, tecnologia e responsabilità. «L’elemento legno completa il quadro dei riferimenti materici utilizzati all’interno del progetto» spiega l’architetto Alessio Rigamonti «abbiamo selezionato fra le piastrelle in gres porcellanato l’effetto Olmo della collezione Cottage, per il suo tono caldo e naturale nella versione a doghe. Una soluzione ideale per l’elevato calpestio del simulatore e dell’area bar».


The Ghate Tunisin

Cotto d’Este 

Luogo: Tunisia

Anno: 2018

Prodotti utilizzati: Blustyle, collezione Barrique, colore Rhone Cru, formato 20×90,5cm 

The Gate Tunisin è una sala da tè famosa e distintiva in Tunisia, dedicata al servizio e alla degustazione della bevanda. A seconda dei Paesi, o delle tradizioni, sono chiamate anche Tea House o Case da Tè. Sia nel mondo occidentale sia in quello orientale (in particolare in Cina) si sta riscoprendo questa tipologia di luoghi d’incontro. Blustyle ha contribuito a questo progetto con le superfici a pavimento dell’area “As food & Drink69” in cui sono stati utilizzati oltre 500 mq del colore Rhone Cru nel formato 20×90,5 cm della collezione Barrique di Blustyle by Cotto d’Este. Barrique in gres porcellanato nasce dalla ricerca dell’espressione autentica del legno: il rovere, il noce, l’abete, il larice, un mix di essenze pregiate. La magica atmosfera creata dalla linea Barrique è un viaggio nella cultura del vino, lungo il fascino della lavorazione e della trasformazione dell’uva fino ai profumi intensi delle case produttrici. Il legno vivo e rustico delle barrique rivive in un pavimento destinato a chi ama gli spazi accoglienti in simbiosi con la natura.


DMACC Student College

Italgraniti Group S.p.A.

Luogo: Ankeny, Iowa (USA)

Anno: 2017

Progettisti: Studio di architettura RDG – Planning & Design

Prodotti utilizzati: Materia D (collezione in gres porcellanato effetto cemento)

Il  DMACC  (Des  Area  Community  College)  di  Des  Moines,  college  comunitario  nello  Iowa  centrale, dotato di sei campus all’interno del suo distretto, offre un’ampia varietà di indirizzi di laurea, cercando costantemente nuovi programmi e offerte di corsi. Il  progetto del rinnovamento dell’area dello Student Services Building del college è stato studiato per rendere l’edificio confortevole e facile da utilizzare da parte degli studenti. Per la realizzazione della ristrutturazione di varie aree è stata scelta la collezione in gres porcellanato effetto cemento Italgraniti Group, “Materia D”, dove la struttura della materia diventa protagonista assoluta. “Materia D”, soluzione ideale  per gli spazi ad alto traffico, è stata scelta come rivestimento per le pavimentazioni di tutte le aree comuni, per l’area ristoro e il bar del college nei colori “Bianco” e “Cenere”, nella finitura “Forma”.


Hangar A&B, Business Center

Panaria Ceramica

Luogo: Via Valla 16, Milano

Progettista: Christian Fenouil, studio PlaceMilano

Prodotti utilizzati: Chic Wood, variante Coco, formato 20×120 sp.10 mm


La collezione “Chic Wood” di Panaria Ceramica caratterizza le superfici a pavimento dell’hangar, un’area polifunzionale di “A&B” all’interno del Business Center di via Valla 16 a Milano, una moderna palazzina di 4 piani, con aree fino a 200 mq concepite come uffici e aree coworking. Lo spazio può ospitare fino a 70 postazioni di lavoro e dispone di zone per eventi, riunioni, aule di formazione, aree break e servizi, oltre ad un parcheggio interno. Il progetto di riqualificazione urbana in una zona in degrado ha recuperato tutti gli elementi strutturali esistenti senza alcuna demolizione, mettendo così in evidenza la tessitura strutturale in cemento armato degli anni ‘60.
Ad arricchire gli interni, le piastrelle in gres porcellanato della collezione “Chic Wood” nella variante “Coco”, nel formato 20×120 cm rettificato e spessore 10 mm, utilizzate per rivestire tutti i 500 mq a pavimento. Ispirata al calore del legno e alle sue essenze “ChicWood” definisce lo spazio, rendendolo accogliente grazie alle morbide venature, ai cromatismi che attraversano le superfici enfatizzate dai grandi formati. Uniformi e prive di nodi, le superfici ceramiche sono adatte per valorizzare gli ambienti attraverso 5 varianti che riprendono le tonalità del legno: Milk, Honey, Foam, Coco e Ember. La collezione si compone di grandi formati, tutti rettificati monocalibro, per pavimenti e rivestimenti, e si completa di un’ampia gamma di decori. “Chic Wood”, inoltre, gode della protezione “Protect”: lo scudo antibatterico incorporato nel prodotto ceramico che elimina fino al 99,9% dei batteri dalla superficie, per un abitare sicuro e protetto.


 

Related Posts

Sorry, nothing here!

Leave a Reply