Report (fugace e semiserio) dal Salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno a Bolognafiere.

Dal 26 al 30 Settembre a Bolognafiere il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredobagno.

Per la prima volta al Cersaie, presenta la collezione di superfici per pareti e pavimenti, indoor e outdoor, realizzate con i metalli e le inedite finiture che l’azienda produce.

L’allestimento dello stand e il disegno di due nuove collezioni per una collaborazione di prestigio.

La ceramica della Costa Smeralda, di Olbia, da anni brand di proprietà del Gruppo Romani, partecipa presentando un nuovo corso che coniuga tradizione e innovazione e si sviluppa in due sezioni.

In occasione del Cersaie, il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza ospita una mostra dedicata al rivestimento ceramico d’autore e alle collezioni dei brand Cedit, Mutina, Ceramica Sant’Agostino e Lea Ceramiche progettate da noti designer internazionali.

Nel Padiglione Centrale, 12 nicchie per 12 film in cui la ceramica diventa protagonista di scena e, arte del marketing, narra una storia associandole l’identità di un prodotto.