Categoria: <span>Biennale 2021</span>

Provocazioni, denuncia, ironia, speranza e ottimismo: la mostra principale del curatore Hashim Sarkis coglie nel segno, anche se con qualche reticenza o velleità artistica di troppo

Il curatore alchimista Alessandro Melis crea uno spazio dall’alta densità intellettuale, penalizzato da un allestimento che rende difficile la comprensione

Per la mostra principale, Hashim Sarkis propone 5 “scale” per rispondere alla domanda “How Will We Live Together?” Accettiamo la sfida e adottiamo altrettante categorie per raccontare i padiglioni nazionali (Italia a parte) di Biennale#17

Il continuum distopico della mostra all’Arsenale prosegue con la maggior chiarezza del padiglione centrale ai Giardini. Di vita propria vivono i padiglioni nazionali, mentre si celebra il de profundis del QR code

Connessioni ideali tra i titoli delle partecipazioni nazionali e quelli di film “architetto-centrici” prodotti dallo stesso paese

In occasione della 17. Mostra internazionale di architettura, abbiamo visitato in anteprima i padiglioni più interessanti, che coniugano a loro modo il tema “How will we live together?”

Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sulle scelte curatoriali della Biennale di Venezia 2021