Marmomac 2018

Lo speciale dalla fiera internazionale di marmo, design e tecnologie (Veronafiere, 26-29 settembre 2018)

Kaan Architects, Corte Suprema dei Paesi Bassi, L'Aja © kaanarchitecten.com

Premiatissima pietra

Dallo Stone Award di Archmaraton al Best Communicator passando per l’Icon Award: ecco i premi più importanti di Marmomac 2018 – VERONA. Anche se è oramai un ricordo la felice stagione del prestigioso Premio Internazionale Architetture di Pietra, che ha segnato le scorse stagioni della manifestazione fieristica veronese chiamando a raccolta, dal 1987 al 2013, i più importanti protagonisti del panorama architettonico internazionale, Marmomac rimane una cornice ideale per l’assegnazione di riconoscimenti e premi. È stato infatti svelato giovedì 27 settembre, all’interno dello scenario di The Italian Stone Theatre il primo vincitore dello Stone Award, la nuova categoria degli Archmarathon Awards nata per la promozione e la valorizzazione del materiale litico in architettura.

La presentazione della mostra "Brand and Stone", giovedì 27 settembre, nell'area Forum dell'Italian Stone Theatre

A Marmomac 2018 il felice connubio di Brand & Stone

Stanze monotematiche adagiate sull’acqua celebrano collaborazioni di successo tra brand riconosciuti del Made in Italy, designer e aziende di produzione di materiali lapidei. – VERONA. “Brand & Stone” non è una semplice esposizione. È un progetto di partnership, una pianificazione mirata di collaborazioni svelate nel loro percorso aggregativo nel corso della presentazione tenutasi a Marmomac il 27 settembre nell’area Forum del Padiglione 1, The Italian Stone Theatre. Siamo stati piacevolmente sorpresi dall’intima narrazione di alcuni fra i protagonisti intervenuti, soprattutto imprese e produttori, così come dall’inaspettata premessa dei curatori Danilo Di Michele e Giorgio Canale. Partiamo dalla seconda. “Brand & Stone” non nasce come esperimento per estremizzare le potenzialità dei materiali lapidei, finalità quasi scontata nell’area espositiva della più grande fiera internazionale di settore; la mostra nasce perché è necessario avvicinare ancora di più progettisti e grandi marchi a questi materiali, aiutarli a superare le paure di natura commerciale (costi, distribuzione), ma anche di natura tecnica (peso, problematiche di installazione e contestazioni all’ordine del giorno). “Grandi gruppi, lavorate con il marmo” è l’invito di Danilo Di Michele al gruppo di relatori e alla platea. Tornando alle intime narrazioni, si scopre che colossi industriali delle lavorazioni lapidee, persone che da decenni consumano e respirano polveri di marmo, hanno accettato questa sfida perché, in fin dei conti, il design è ancora un campo aperto e sconosciuto: una cosa è estrarre un blocco e saperlo lavorare tecnicamente, altra è dargli una forma che possa raggiungere un consumatore. Questo, in sintesi, il messaggio delle aziende coinvolte come Testi Group, Santa Margherita, Cereser.

Marmomac 2018. L'interno del Padiglione 1,  The Italian Stone Theatre

Marmomac 2018: with stone you can

Il viaggio nel mondo del marmo e della sua filiera inizia anche quest’anno da Verona: una full immersion di 4 giorni con 1600 aziende espositrici – VERONA. Con la consueta presentazione istituzionale all’interno dell’Italian Stone Theatre si è aperta ufficialmente stamane la 53. edizione di Marmomac che vede protagoniste 1.600 aziende espositrici di cui il 62% estere provenienti da ben 55 paesi. La fiera scaligera, rassegna locale nata nella vicina Valpolicella e poi traslata nel grande quartiere fieristico, assurta progressivamente a punto di riferimento prima nazionale e poi internazionale, è dal 2015 inserita nel Piano di promozione straordinaria del Made in Italy dal Ministero Italiano per lo Sviluppo Economico (MISE).

maroun lahoud architecte

Focus su Archmarathon Stone Award

La quarta e ultima tappa del nostro avvicinamento alla fiera internazionale del marmo (Verona, 26-29 settembre), è dedicata al riconoscimento appositamente creato, all’interno del format Archmarathon Awards, per la promozione e la valorizzazione del materiale litico in architettura. In attesa di conoscere il vincitore ecco i tre progetti finalisti – Due anni fa, nel corso dell’edizione 2016 di Marmomac nasceva la categoria “Stone” degli Archmarathon Awards, il premio internazionale di architettura organizzato dalla rivista Platform.

Vincenzo Latina, Torre d'ingresso ad Ade, lago Averno, Tempio di Apollo

Focus su “Architetture per l’acqua”

La terza tappa del nostro avvicinamento alla fiera internazionale del marmo (Verona, 26-29 settembre) è dedicata alla mostra che, all’interno del padiglione The Italian Stone Theatre, propone tre torri litiche realizzate da altrettanti architetti di fama per interpretare il binomio pietra-acqua. Il curatore Vincenzo Pavan ce ne parla in anteprima – La mostra “Architetture per l’acqua”, riallacciandosi al tema di questa 53° edizione di Marmomac, affronta il tema del rivestimento di facciata. Può anticiparci dettagli e peculiarità di questi lavori, inclusa la scelta dei diversi materiali?

Nicolas Bertoux. Copy Stefano Baroni

Focus su “Percorsi d’Arte”

La seconda tappa del nostro avvicinamento alla fiera internazionale del settore litico (Verona, 26-29 settembre) è dedicata a “Percorsi d’Arte”, la mostra che, all’interno del padiglione The Italian Stone Theatre, apre al dialogo tra produzione artistica e nuove tecnologie. Ecco finalità, protagonisti e opere attraverso le parole del curatore Raffaello Galiotto

marmomac new

Focus su “Liquido, Solido, Litico”

Dal 26 al 29 settembre si rinnova a Verona l’appuntamento con la Fiera Internazionale dedicata al settore litico, alle tecnologie di lavorazione, al design applicato e alla formazione. Il nostro avvicinamento ne svela tema e anticipazioni. Prima tappa: “Liquido, Solido, Litico”, una delle quattro mostre del padiglione The Italian Stone Theatre. Il curatore, Raffaello Galiotto, ce ne parla in anteprima

Marmomac 2017 (© Foto Ennevi)

Marmomac 2018: save the date!

Presentata a Milano la 53.edizione di Marmomac, in programma alla Fiera di Verona dal 26 al 29 settembre 2018 – MILANO. Acqua e Pietra. Con questo tema Marmomac, la fiera leader nel settore della pietra naturale, fissa in calendario il suo 53mo appuntamento previsto dal 26 al 29 settembre, come da tradizione, nella città scaligera. Ad anticipare dati e novità dell’edizione 2018 durante la conferenza stampa milanese di martedì 5 giugno,  Luciano Galimberti (Presidente di ADI, Associazione per il Disegno Industriale), Maurizio Danese con Giovanni Mantovani (rispettivamente Presidente e Direttore di Verona Fiere) e Raffaello Galiotto (curatore del Padiglione The Italian Stone Theatre).

Share