A Brera, il “Fare luce” è protagonista assoluto nell’allestimento di un’azienda che si è affidata a Giovanni Filindeu, mentre Moleskine parla dei nuovi significati degli oggetti quotidiani nell’era del neo-nomadismo, con performance di live painting dello street artist newyorchese Bradley Theodore.