Con “UNCEDED: Voices of the Land” (che all’Arsenale celebra l’architettura delle culture indigene) e “Canada Builds/Rebuilds a Pavilion in Venice” (che ai Gardini celebra il restauro del padiglione e la sua storia) il Canada raddoppia la sua presenza in Biennale - Canada 1 e Canada 2: come in una gara di bob i due...

In "Public without rhetoric" 12 progetti pubblici dialogano, attraverso un allestimento misurato ed evocativo, con gli spazi di Palazzo Giustinian Lolin - Chi riparte da Venezia chiedendosi “Ma l’architettura dov’era? Ma i disegni?”, probabilmente non ha visitato il Padiglione Portogallo. Ci vuole effettivamente una...

"Architectural Ethnography: Portraits on Livelihood": una partecipazione sottotono - È il tema dell'etnografia architettonica quello sviluppato dai curatori Momoyo Kajima, Laurent Stadler e Yu Iseki. I visitatori sono invitati a compiere, immersi in un atto zen, dieci azioni: scegliere un disegno, immergersi nella...

"Infinite Places -  Building or Making Places?": la grandeur lascia il passo alla partecipazione - Encore Heureux, curatori del padiglione, interpretano il concetto di Freespace tenendo il punto sul rapporto tra pubblico e cittadini, dimostrando una prerogativa nella riconversione di immobili attraverso processi...

"Dimensions of Citizenship": quando l'architettura sfida la politica - È uno dei padiglioni più politici, che si pone contro le derive razziste dell’amministrazione Trump rappresentando il concetto di cittadinanza attraverso sette temi: Citizen, Civitas, Region, Nation, Globe, Network, Cosmos. L’architettura indaga il...

Another Generosity suggerisce una riflessione tra artificio e natura e natura e ambiente costruito, con l’architettura che diventa tramite per la coesistenza - In un’architettura che, disegnata da Sverre Fehn nel 1962, non smette di essere fra le migliori in assoluto della cultura del progetto internazionale, una...

Building a Future Countryside è un Manifesto che attraverso sei sezioni tematiche guarda alle aree rurali e ai progetti per l’alternativa allo sviluppo urbano - Il Padiglione della Cina, “Building a Future Countryside”, si cimenta con gli ambiziosi temi mirati ai progetti di sviluppo dell’immensa provincia rurale...

Free Market: il Freespace celebra i luoghi del mercato delle piccole città irlandesi - La città rurale è un posto importante in Irlanda, con un'identità unica, caratterizzata da culture urbane distinte e radicati sistemi di scambio sociale e commerciale. Mentre molti di questi paesi vivono ora sfide economiche...

All’interno di una Biennale affollatissima, per i britannici l’unico freespace possibile è il tetto del proprio padiglione - Non fatevi ingannare dalle impalcature che lo avvolgono, non  è in ristrutturazione, ma sorregge e conduce alla grande terrazza costruita sulla copertura, mentre l’interno del padiglione è...

The School of Athens: spazi di circolazione all’interno dei luoghi per l’insegnamento - I freespace sono i percorsi e comunque tutto ciò che non è aula all’interno degli edifici accademici: spazi comuni e di passaggio, ambienti non definiti da un uso preciso, ma che sono visti come spazi di relazione. Per i curatori...